WORK IN PROGRESS Biography michele scatozza
                                                                                                                                    


                                                                                                                                       
BIOGRAFIA Fin da piccolo adoravo scattare Fotografie,all'epoca usavo le macchinette analogiche a Rullino "Compattine!!"Mi affascinava molto scattere e portare il Rullino a far Sviluppare,ricordo che ero sempre Ansioso dei risultati,andavo tutto contento a ritirare le Fotografie per poi vederle e sperare che uscisse qualcosa di buono,non erano il massimo ma non mi arrendevo...poi di seguito ero passato alla compattina Digitale con questa era figo perchè vedevi subito la foto dal Display,fino ad arrivare ad acquistare la Prima Reflex Digitale nel 2008,ricordo ancora la prima cosa che avevo detto era "Figo quanti pulsanti e ghiere che ha!!"iniziai a fare i primi scatti,una settimana dopo l'acquisto ho subito fatto il primo evento "Battesimo di mia Nipotina e non potevo dire di No!!",ero tutto contento ed affascinato da questo Oggetto,ricordo che in Chiesa scattai in Automatico per paura di perdere i momenti salienti della Cerimonia,l'avevo solo da una setitmana e prima mai avuto una Reflex..All'uscita della chiesa impostai la macchina in Manuale ed ho scattato serenamente ,sono sincero ero rimasto soddisfato per le foto che avevo fatto essendo la prima uscita non potevo lamentarmi,da li in poi la usavo sempre meno per via degli SmartPhone Performanti,utilizzavo la Reflex giusto per qualche Evento poi la riponevo nell'armadio...Nel 2016 per via di un Evento Importante avevo deciso di riprendere in mano la Reflex,ma la ripresi con un altra mentalità,quella di Imparare Davvero ad utilizzarla,ecco quell'Evento mi ha dato modo di Spronarmi ed a riprendermi in mano la Reflex per imparare a scattare delle Buone Fotografie,così ad Ottobre sempre del 2016 iniziai un Corso di Fotografia ed in contemporanea iniziai anche un Corso di Photoshop i 2 corsi terminarono a febbraio 2017 con una bella Mostra di fine Corso...Vedere una propria foto esposta non ha Prezzo ero Felice come un Bambino..... A Marzo iniziai un Corso di Ritratto ed Illuminazione sempre nella stessa scuola e finì a Luglio,con il passare delle lezioni capii sempre di più che il Ritratto mi Affascinava Tantissimo... A distanza di un anno dal Primo Corso che feci non ho mai più mollato la Reflex dalle mani,in conclusione posso dire che da un anno a questa parte vedevo migliorarmi sempre di più ed ero sempre più Felice dei Risultati...Come Genere di Scatti Prediligo la Ritrattistica,subito dopo i Paesaggi e Macrofotografia,ma se dovessi scegliere??... Ritratto per tutta la Vita,mi affascina molto il Ritratto Rubato e non,mi piace scattare RItratti di vario Genere dal classico Ritratto a oltre,secondo il mio punto di vista il Ritratto è un' Arte,un Racconto a tutti gli Effetti!!....Riuscire cogliere l'attimo giusto,uno sguardo,una smorfia di un Bambino ,un sorriso,una persona Anziana dove li puoi capire il vissuto della stessa,oppure una semplice posa non ha Prezzo,per me è questa la vera Fotografia.......
"Scrivere con la Luce"




BIOGRAPHY Since I was a little boy I loved taking pictures, at the time I was using the Rullino "Compacts!" Analog gadgets. I was fascinated by the scatter and waiting for the Laboratory to develop, I was glad to retire to see them and hope that something good would come out the best but I did not give up ... then later I went to the Digital Compact with this cool thing because you saw the photo from the Display right up to getting the first Digital Reflex in 2008, I still remember the first thing I said was "I figo how many buttons and rings I have !!" I started to make the first shots, a week after the purchase I immediately made the first event "Baptism of my nephew and I could not say No!", I was all happy and fascinated from this Object, I remember that in Chiesama in Automatic for fear of losing the salient moments of the Ceremony, I had one setitmana and before I ever had a Reflex .. after the church put into Manual and I took serenely, I am I was satisfied with the photos I had done since I was the first release I could not complain, from then on I used it less and less because of the Smarphone Performance, I used the right Reflex for some Event then I put it in the closet ... Then I Last year in 2016, due to an important event, I took Reflex in Hand but with another optician to learn to really use it, this event gave me the opportunity to sprint me and take up Reflex to learn how to shoot Photos, so in October I started a Photography Course in 2016 and at the same time did the Photoshop Course, I finished the 2 Courses in February 2017. In March I started a Portrait and Lighting Course in the same school ... A distance from one year from the first course I did I never left the Reflex is practically always with me, I can only say that for a year to this part I have improved more and more and I was more and more happy with the results .. . Like Genre of Shots I prefer the Portraiture, right after the Scenery and I do not mind Macro photography, but if I should choose ... Portraits for Life, I am very fascinated by the Portrait Rubbed and I do not, I like to shoot various versions Genre of the classic Portrait beyond, for me the Portrait is an Art for all the Effects !! .... To capture the right moment, a look, a grimace of a Child, a smile, an elderly person, a Simple pose has no price, for this is the true Photography
"Portrait is to write with Light"
Top